Articoli scritti da Elsa

News
Un diritto per cui ancora lottare

Il tema delle interruzioni volontarie di gravidanza affiora spesso nel dibattito pubblico a causa di un continuo “rimodellamento” legislativo – trasversale nel mondo – spesso e volentieri affrontato dalla politica in maniera ideologica.
Ne è un esempio la recente decisione presa dalla Corte Suprema degli Stati Uniti di cancellare qualsiasi protezione costituzionale dell’aborto e la sua esistenza come diritto a livello federale, garantite da ormai 49 anni dalla storica sentenza Roe v. Wade.

Leggi l’articolo
News
Tutela dell’ambiente: una questione costituzionale

L’inserimento della tutela dell’ambiente in Costituzione è un segnale di attenzione della classe politica ad un tema divenuto ormai centrale nel dibattito socioculturale ed economico. L’efficacia dei piani di intervento dipende in modo cruciale dalla capacità di progettare il futuro alla luce di evidenze scientifiche e di una fitta rete di vincoli geopolitici nella quale è difficile districarsi. La Costituzione sarà un riferimento prezioso lungo un cammino che si annuncia pieno di ostacoli.

Leggi l’articolo
News
“Ukraina slava slava slava”

Nel Corso Annuale 2022 c’è Diana, studentessa al quarto anno di giurisprudenza. Diana è ucraina, vive a Milano da 18 anni, gran parte dei suoi 24, e nel suo Paese di origine ha molto più che le sue radici: ci sono i suoi nonni, suo fratello, i suoi cugini, i suoi amici. Ospiteremo presto interventi e contributi di studiosi e studiose di relazioni internazionali ed esperti ed esperte di geopolitica. Volevamo, però, che il nostro primo intervento su questa folle guerra fosse con la voce, i pensieri e le preoccupazioni di una nostra studentessa, autrice di un articolo molto bello, carico di vissuto e scevro di retorica. Ci ha prestato i suoi occhi, per qualche riga, così che anche noi possiamo vedere meglio.

Leggi l’articolo
News
Verso la negoziazione di un nuovo strumento internazionale post-pandemico: international law is still the answer (?)

L’articolo, pubblicato dal Blog della Società Italiana di Diritto internazionale e di Diritto dell’Unione Europea, analizza in chiave descrittiva e insieme critica l’oggetto dei negoziati che a seguito della sessione speciale della Assemblea mondiale della sanità (AMS), riunitasi dal 29 novembre al 1 dicembre 2021, prenderanno piede nei prossimi anni in seno all’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), volti a negoziare un nuovo strumento di diritto internazionale relativo alla prevenzione, preparazione e risposta alle pandemie.

Leggi l’articolo
Menu